Confcommercio Lazio Sud, rinnovate a Frosinone le cariche sindacali di Federcarni e Fida

Si è svolta oggi presso la sede Confcommercio Lazio Sud di Frosinone l’Assemblea elettiva di Federcarni Confcommercio Lazio Sud, l’organizzazione sindacale che rappresenta e tutela le istanze del comparto della distribuzione tradizionale composta da imprese familiari, punto di riferimento per tutto l’alimentare fresco delle province di Latina e Frosinone.
L’Assemblea, alla quale hanno preso parte numerosi operatori, si è tenuta alla presenza del presidente Confcommercio Lazio Sud Giovanni Acampora, del vicepresidente vicario Italo Di Cocco, del vicepresidente con delega al territorio della provincia di Frosinone Cristian Mancini, del direttore generale della struttura Salvatore Di Cecca e del vicepresidente dell’Ascom Territoriale di Frosinone Antonio Bottini.
Al termine della riunione gli operatori presenti hanno provveduto al rinnovo delle cariche, confermando presidente di Federcarni Confcommercio Lazio Sud Mara Labella ed eleggendo vicepresidente con delega alla provincia di Frosinone Davide Cecconi.
Entrano a far parte del Consiglio Direttivo Consolo Astolfi, Antonio De Angelis, Salvatore Di Fonzo, Rossano Di Girolamo, Stefano Iacchetti, Manuele Avagliano, Bruno Muraro, Ciobanu Ala, Enzo Pacilli, Roberto Passaretta, Franco Petrillo, Cristian Ferrari, Rosalba Napoleoni, Manuele Avagliano, Giuseppina Fiori, Angelo Damasi, Alberto Stirpe, Davide De Marco, Marco Pellegrini, Davide Savone.
A fare gli onori di casa il presidente Acampora: «La giornata di oggi è un’ulteriore dimostrazione dell’operato della nuova governance di Confcommercio Lazio Sud. Stiamo continuando l’azione di rinnovamento e ricostruzione, laddove necessario, dei Sindacati per garantire alle imprese operanti nei territori delle due province la giusta rappresentatività».
Un percorso condiviso da un veterano della Confcommercio, il vicepresidente vicario Italo Di Cocco. «Avendo maturato un’esperienza trentennale in Confcommercio – ha dichiarato – sono nelle condizioni di affermare, con convinzione, che in passato la nostra struttura non ha mai avuto un presidente così attivo come Giovanni Acampora». E, rivolgendosi ai neo rappresentanti di Federcarni-Confcommercio Lazio Sud, ha aggiunto: «Certo del loro successo, chiedo di accogliere questo incarico con determinazione e nel rispetto del Made in Italy».
Un ringraziamento per un’Assemblea cosi partecipata è arrivato anche dal vicepresidente con delega al territorio della provincia di Frosinone Mancini: «L’intelligenza del nuovo è nella capacità di scegliere le persone giuste con cui condividere il percorso. In questa nuova Confcommercio Lazio Sud sento e vedo la voglia di condividere un progetto comune. Siamo molto più di una squadra, la nostra è una grande famiglia».
«Avevamo perso ogni speranza e voglia di lottare. La nuova governance è riuscita a ricostruire un gruppo di combattenti ed è quello che oggi chiedo a voi di fare – ha commentato il vicepresidente dell’Ascom territoriale-Confcommercio Lazio Sud di Frosinone Antonio Bottini -. Spetta a noi cambiare il nostro destino, fare quel qualcosa in più che possa aiutarci ad affrontare le sfide future in un momento di crisi, se non riusciamo nell’intento è solo colpa nostra».
È stata poi la volta del direttore generale Salvatore Di Cecca, che nel suo breve intervento ha posto l’attenzione sulla massima disponibilità da parte della struttura tecnica a tutti gli associati.
Forte della sua esperienza in Federcarni, la neo presidente Mara Labella ha esortato i colleghi ad attivare un percorso condiviso. «Per crescere occorre confrontarsi – ha detto -, dobbiamo far conoscere i nostri prodotti anche fuori dai confini territoriali attraverso iniziative ed eventi in altre parti d’Italia».
Ha preso poi la parola il vicepresidente Cecconi, che sottolineando l’assenza del sindacato a Frosinone, ha invitato gli operatori a fare gruppo: «Abbiamo il dovere di tutelare la nostra categoria ed oggi è l’inizio di un nuovo percorso che affronteremo insieme, uniti».
L’Assemblea è stata anche l’occasione per annunciare la nascita del portale di Confcommercio Lazio Sud.
A seguire, sempre nella sede di Frosinone, si è tenuta l’Assemblea per il rinnovo delle cariche sindacali della Fida – Federazione Italiana Dettaglianti dell’Alimentazione-Confcommercio Lazio Sud.
Confermato presidente Francesco Somma e vicepresidente con delega al territorio della provincia di Frosinone Fabio Loreto, imprenditore nella distribuzione di alimentari nelle province di Frosinone e Latina.
L’attenzione dei due rappresentanti si è subito spostata su un tema di forte rilievo per l’intera categoria: l’abusivismo commerciale. «È solo facendo sistema che possiamo combattere il grave fenomeno», hanno dichiarato.
Di fondamentale importanza il fatto che le due assemblee si siano svolte nello stesso giorno trattandosi di settori complementari.

Copyright © 2015 Confcommercio Latina Via dei Volsini, 60 - 04100 Latina C.F.: 91003920591 - Tel: 0773610678 - Email: latina@confcommercio.it Frontier Theme